Gli ospiti della VIII edizione

Mostra | Piazza Orticelli
26-27-28 agosto 2016
Genova – Mediterraneo e ritorno: un viaggio attraverso Crêuza de mä

Il progetto “Genova-Mediterraneo e ritorno: un viaggio a disegni animati attraverso Crêuza de mä”, ideato dal regista e sceneggiatore Matteo Valenti con l’intento di coinvolgere sette scuole d’arte, in prevalenza liguri, nell’illustrazione a disegni animati delle canzoni del disco che Fabrizio De André. Il progetto, promosso e sostenuto da Coop Liguria – che da oltre vent’anni utilizza il cinema d’animazione come strumento didattico in laboratori proposti gratuitamente alle scuole di ogni ordine e grado – è iniziato nel 2011 e ha coinvolto i seguenti istituti: liceo artistico Klee-Barabino di Genova (Crêuza de mä); Istituto Europeo di Design di Milano (Jamín a); Istituto d’Arte e Dams di Imperia, rispettivamente per la sceneggiatura e i disegni (Sidún); liceo artistico Luzzati di Chiavari (Sinàn Capudàn Pascià); liceo artistico Martini di Savona ( pittima); Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova (D’ä mê riva). La canzone  duménega, invece, è stata illustrata dall’artista spezzino Nicola Perucca.

arte-creuza

Street art | Via Pietà
26-27-28 agosto 2016

Bifido ritorna al Cusano Talk Festival con un intervento di street art davvero unico

Bifido è un’artista casertano, ironico e irriverente, il suo lavoro affronta tematiche attuali, forti e spesso sconvenienti con lo scopo di generare riflessioni e curiosità nei passanti. Sul suo profilo Facebook leggerete la seguente descrizione: “I bambini trovano il tutto nel nulla, gli adulti il nulla nel tutto”. Persona calma e pacata, non ama molto parlare di sé, preferisce dialogare col mondo attraverso la sua arte, attraverso la strada. I suoi lavori: www.bifido.it

bifido

Street art | Scuola Materna
26-27-28 agosto 2016

Biodpi al Cusano Talk Festival per un’opera di arredo urbano unica

Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, nasce a Caserta nel ’76 sotto il segno del dragone. Dal 2000 lavora come graphic designer, conseguendo ottimi risultati e pubblicazioni varie su riviste di settore. Dieci anni fa dà alla luce il suo primo sticker , Lisa fetish, dove la Monna Lisa di Leonardo veste gli insoliti panni di una mistress. Per un lungo periodo di tempo il volto della celebre Gioconda è stato il vero protagonista di una variegata serie di stickers e posters. In giro per il mondo, la Lisa housewife, la Lisa dog-sitter, la inflattable Lisa, la bride Lisa, ect. La scelta di “usare” la icona per antonomasia della pittura italiana – ahinoi di proprietà del Museo del Louvre di Parigi – è dettata dalla volontà di “denunciare” la cd. fuga di cervelli, non sapendo la nostra beneamata Italia,

biodpi

Musica | Piazza Orticelli
Sabato 27 agosto 2016

Sandro Joyeux

Sandro Joyeux, musicista vagabondo, getta un ponte tra la canzone francese e i ritmi del mondo, mescola musica di viaggi, di danza e di condivisione.

sandro

Musica | Piazza Orticelli
Venerdì 26 agosto 2016

Afro Family al CTF

AFRO-FAMILY

Afro Family è una band di musica afroreggae siculo-africana. La band viene fondata nel 2009 dall’incontro di tre amici, due di questi approdati in Sicilia dall’Africa per un tour; l’amore sbocciato per la nostra terra, cosi’ simile alla loro per molti aspetti, li ha trattenuti in questa calorosa terra.

Le due culture nel tempo si intrecciano, si influenzano ed amalgamano fino a fondersi armonicamente in una melodia dal tratto unico e distintivo. Il canto e il ritmo percussivo tradizionale senegalese si amalgama con il siciliano contaminato dal suono reggae. Un viaggio musicale che parte dai toni decisi del reggae per arrivare alle vibrazioni tribali delle percussioni africane.

L’elemento identificativo del gruppo rimane l’Amore per la musica in tutte le sue espressioni, Africa e Sicilia insieme a formare una unica “famigghia”. Negli anni la band si e’ arricchita di numerosi collaboratori fino a diventare l’Afro-Family di oggi, sei musicisti di etnie e culture differenti, un miscuglio di esperienze musicali che si incontrano, si fondono e si rispettano. Negli ultimi anni la Family ha fondato, grazie allo spirito di integrazione che permea il gruppo, una Associazione ONLUS chiamata “Afro Family Arte in Famiglia”, ha partecipato ad innumerevoli manifestazioni culturali ed è stata co-protagonista di un documentario sulla musica siciliana, “Sicily Music Factor” di Victor Ortega. Ha collaborato con numerosi artisti della scena nazionale ed internazionale e adesso si appresta ad entrare in studio per realizzare il primo album della band, mettendo a frutto le esperienze di questi anni.

Performance artistica | Piazza Orticelli
Domenica 28 agosto 2016

La ceramica Raku di Ottavio e Salvatore

Raku-yaki (楽焼) o raku è una tecnica di costruzione e di cottura giapponese per la fabbricazione di ciotole per la cerimonia del tè. L’invenzione della tecnica raku è attribuita ad un artigiano coreano addetto alla produzione di tegole dell’epoca Momoyama (XVI secolo d.C.),Chojiro, che la sviluppò per facilitare la fabbricazione delle ciotole per la cerimonia del tè (e il suo mecenate fu Sen no Rikyu, era un maestro di questa cerimonia).

CERAMINCA-RAKU

Musica | Piazza Orticelli
Domenica 28 agosto 2016

Marcello Coleman al Cusano Talk Festival

marcello-coleman